Login

Lettera e carta

“Cronaca del club”

La prima riunione si è tenuta il 26 febbraio 2003, presso il Jolly Hotel.
Il menù è costato 21 euro pro capite. L’ invito ai soci:

Rotary International
Club Salerno Duomo
Distretto 2100 - Italia
Il Consigliere Segretario
Salerno, 20 febbraio 2003

Carissimo Carlo,

ho il piacere di comunicarti che
mercoledì 26 febbraio ’03, ore 20,30
presso il Jolly Hotel Delle Palme, in Salerno, alla via Lungomare Trieste, 1,
si terrà la prima conviviale per conoscersi e dare impulso al club con uno spirito di amicizia ed allegria.
Dette riunioni, in base al regolamento del Rotary International, che sancisce l’obbligo regolare delle conviviali, anche se informali, in attesa della consegna della CARTA che ufficializzerà il club, al fine di creare affiatamento ed amicizia fra i soci.
Certo di incontrarti, porgo affettuosi sinceri saluti.

Bernardo Baldassarre

I soci, non appena fatto il loro ingresso nella sala destinata ad ospitare la conviviale, decidevano, unanimemente e sulla base di una semplice intesa di sguardi, a cambiare la disposizione dei tavoli, che si presentavano separati l’uno dall’altro a far da cornice al tavolo di presidenza classico, al fine di realizzare un’unica grande tavola rettangolare con due posti a capotavola, la campana ed il posto di presidenza al centro.
L’atmosfera sembrava di colpo cambiare da fredda in familiare, favorendo, così, l’evolversi di una serata che è da definirisi unica e memorabile, tanto che alla fine della conviviale, dopo il suono della campana, ci si è intrattenuti per oltre un’ora in maniera amena, costringendo il personale del Jolly Hotel ad “accompagnarci fuori” anche se garbatamente. E’ da sottolineare che quasi nessuno si conosceva.
Aneddoto curioso : a causa delle tante cose da organizzare, per l’inesperienza e per la mancanza di materiale del club, ci si era dimenticati di procurarsi una ruota per la rituale firma; non sapendo come fare, e non avendone disponibili i club che utilizzano la medesima struttura alberghiera, si è riusciti, grazie all’interessamento del responsabile del Jolly Hotel, ad avere una copia, fatta arrivare via fax, da un albergo di Caserta, consentendoci, così, di apporre la nostra prima firma come soci del Club Salerno Duomo su una “stupenda” fotocopia.